Il principe maiale

Il Principe Maiale. Spettacolo per bambini in Torre

Teatro al Centro Visita Torre dei Guardiani, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Domenica 16 ottobre, dalle 11 alle 12, è in programma lo spettacolo teatrale ‘Il principe maiale’, con Andrea Cramarossa e Federico Gobbi, per la regia di Andrea Cramarossa. Lo spettacolo è destinato ai bambini dai 4 ai 10 anni ed è una produzione Teatro delle Bambole.

Sinossi
La storia rappresentata è una favola, quella di un maiale che viene “adottato” da una coppia di vetusti abitanti di un regno, poveri e molto soli, vivono con tristezza e nostalgia l’assenza di figli che possano confortare la loro vecchiaia. Il maiale, in realtà, si rivelerà come Principe Belfiglio, divenuto animale a causa di un incantesimo della strega a sua volta tramutatasi in scrofa; obiettivo della strega è impadronirsi dell’intero regno e spodestare i nobili governanti. La figlia dell’Imperatore, per via di un editto dell’Imperatore, secondo il quale chi fosse riuscito a costruire un ponte d’oro l’avrebbe avuta in moglie, sposerà il maiale che, sorprendentemente riuscirà nell’impresa. La vicenda narrata è chiaramente un pretesto per rivalutare la figura del maiale, un animale molto intelligente e utile all’attività umana, spesso bistrattato culturalmente e allevato, ormai, in batteria e in condizioni davvero impressionanti. È ormai assodato che questa creatura è un essere senziente, capace coscientemente di provare sofferenza e dispiacere.

Inizio spettacolo, ore 11
Durata 60 minuti
Costo: 7 euro per i bambini, 10 euro per gli adulti, per un minimo di 10 e un massimo di 30 partecipanti.
Con: Andrea Cramarossa e Federico Gobbi.
Scrittura drammaturgica e regia: Andrea Cramarossa
In collaborazione con: CEA Masseria Carrara / WWF Ufficio Educazione
www.teatrodellebambole.it

Info e Prenotazioni
Per partecipare all’evento la prenotazione è obbligatoria. Per prenotarsi è necessario telefonare al numero 338.1070398 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) entro venerdì 14 ottobre, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

Lo spettacolo è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it. Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.