Articoli

Escursione

Domenica 27, escursione a Casette di Castigliolo

Nuovo appuntamento alla scoperta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Da Bitonto, vi portiamo a piedi a conoscere il sito archeologico di Casette di Castigiolo, in territorio di Altamura.

Lunghezza itinerario: circa 10-11 km
Dislivello: trascurabile
Durata: 09.00 – 14.00
Tipo di percorso: anello
Tipo di fondo: strade sterrate, piste tagliafuoco, antichi tratturi
Interesse: storico-archeologico, paesaggistico
Difficoltà: la “lunghezza” del percorso

L’escursione parte dall’azienda Picerno, nota anche come masseria Belvedere, in agro di Bitonto. Il percorso in parte si sviluppa all’interno di vecchi tratturi, usati dai pastori transumanti e tra i territori comunali di Bitonto, Altamura e Toritto. Muretti, trulli, vecchie cisterne e gruppi di specchie testimoniano l’ingegno umano nel riutilizzo del bene primario sulla Murgia: la pietra. Qualche roverella isolata testimonia la probabile antica presenza di querceti caducifogli ben più estesi, mentre estesi coltivi ricordano la più moderna vocazione agricola di questa porzione di altopiano. Si transita nei pressi del sito archeologico di Casette di Castigliolo, datato VII-VI secolo a.C. costituito da una cinta muraria di forma ellittica al cui centro sono edificati 2 trulli di grandi dimensioni.

Info e Prenotazioni
Per tutti gli eventi la prenotazione è obbligatoria. Per prenotarsi è necessario inviare una mail all’indirizzo prenotazioni@centrovisitatorredeiguardiani.com, indicando il numero dei partecipanti, ed un recapito telefonico di riferimento. E‘ possibile prenotarsi entro e non oltre il venerdì precedente (venerdì 25 settembre, alle 12) . Le prenotazioni potranno chiudersi prima nel caso in cui si raggiunga il numero massimo di partecipanti. Gli eventi potranno essere annullati nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche. Agli iscritti verrà inviata una mail con le informazioni di dettaglio riguardo ora, e luogo del raduno e numero di telefono delle guide.

Gli appuntamenti in programma rientrano fra le attività a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

La Murgia e il mare si incontrano e si raccontano

Un altro appuntamento per l‘Estate in Torre, il programma estivo del Centro Visita Torre dei Guardiani, in territorio di Ruvo di Puglia,  punto di informazione e divulgazione delle attività dell’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia, affidato in gestione all’ATS, Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, con la partecipazione di 29 associazioni partner.

Il MuMART, Museo Marino Artistico e l’associazione BiGood, entrambi soggetti partner dell’ATS “Torre”, organizzano per sabato 30 agosto una serata dal tema “La Murgia e il Mare si incontrano e si raccontano”. Questo il programma dell’iniziativa:

Ore 17. Appuntamento al Centro Visita Torre dei Guardiani, in località Jazzo Rosso a Ruvo; breve passeggiata naturalistica alla scoperta del territorio murgiano.
Ore 18. Seminario di biologia marina e presentazione del progetto MuMART – Museo Marino Artistico
Ore 19.30. Degustazione di prodotti tipici locali a cura del catering bio solidale Bigood. La degustazione prevede: mandorle di Toritto alle erbe aromatiche; fave fritte; tarallini all’olio extravergine di oliva; paninetti con frittatina di zucchine e pesto di rucola e basilico; insalata di grano Senatore Cappelli con zucchine, fiori di zucca e pomodori sott’olio; friselline con pomodorini; spuma Paoletti; centrifugato sedano e limone; acqua

Per partecipare all’evento è obbligatoria la prenotazione, entro mercoledì 27 agosto, all’indirizzo mail info@museomarinoartistico.com oppure al numero di telefono 3408538964 (Tania MInerva). L’escursione con partecipazione al seminario e degustazione costa 15 euro a persona. L’evento si terrà per un numero minimo di 25 partecipanti.