Articoli

Astronomia in torre

Astronomia in Torre. Osservazione diurna del sole

Torna l’appuntamento con i soci dell’AMSA, l’associazione molfettese studi astronomici. Domenica 30 aprile, tutti con il naso all’insù per studiare la nostra stella, il sole. Saranno a disposizione due telescopi, dotati di due diversi filtri: il primo, in luce bianca, per l’osservazione delle macchie solari, il secondo equipaggiato con uno speciale filtro centrato sulla riga H-Alfa per poter osservare le zone attive i filamenti sul disco solare. Durante l’osservazione gli esperti intervenuti daranno spiegazioni sui principali fenomeni fisici del sole e delle stelle in generale. L’appuntamento è alle 10 a Torre dei Guardiani. Sono previsti due turni di visita, dalle 10 alle 11.30 e dalle 11.30 alle 13. E’ richiesto un contributo di 3,50 euro a persona.
Per partecipare all’osservazione in programma è necessario prenotare, chiamando il numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 17 di venerdì 28 aprile. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sull’osservazione. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’osservazione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it.

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Butterfly watching

Butterfly watching a Torre dei Guardiani

Domenica 2 aprile, tutti alla scoperta delle farfalle dell’Alta Murgia con il butterfly watching a Torre dei Guardiani, in un’avvincente esplorazione dei sentieri che si snodano intorno ad uno degli angoli verdi più interessanti di Puglia.

L’escursione è a cura dell‘associazione Polyxena. Nel corso della passeggiata sarà possibile osservare, imparare a riconoscere e fotografare la grande biodiversità del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. L’attività proposta è il ‘butterfly watching’ che consente a curiosi ed appassionati di osservare in modo ravvicinato le farfalle in natura. Ogni partecipante sarà armato di retino, guida e lente di ingrandimento, una vera investigazione sul campo che mescola educazione ambientale e animazione scientifica. La partecipazione è aperta a tutti e non sono necessarie conoscenze pregresse. Al termine dell’osservazione, saranno raccolti i dati relativi alla presenza delle varie specie di farfalle, per monitorare lo stato di salute dell’ambiente urbano attraverso l’uso di insetti come bioindicatori.

L’appuntamento è per le 10 al Centro Visita Torre dei Guardiani. L’escursione, con le relative attività, dura circa 3 ore. E’ richiesto un contributo di 5 euro a persona. Si consiglia abbigliamento comodo, cappellino e acqua al seguito.

Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi, chiamando il numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 31 marzo. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sul’escursione. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov .it

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Escursione a Toritto

Escursione a Toritto fra i mandorli in fiore

Domenica 19 marzo, le guide naturalistiche del Centro Visita Torre dei Guardiani, il primo centro visita del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, vi portano in escursione fra i mandorli in fiore. Con l’approssimarsi della primavera, infatti, vi propongono una passeggiata in una zona del Parco, compresa fra Toritto e Quasano, caratterizzata dalla presenza di centinaia di alberi di mandorlo, della varietà Filippo Cea. Il percorso, di interesse naturalistico, si snoda ad anello lungo stradine di campagna e mulattiere, per una lunghezza complessiva di 5 chilometri. L’escursione è facile, adatta a tutti. Si parte alle 9.30 circa per rientrare dopo 3 ore, alle 12.30. E’ richiesto un contributo di 2 euro a persona.

Per partecipare all’escursione è necessario prenotarsi, chiamando il numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 17 marzo. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sul’escursione. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov .it

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Impariamo a fare il pane

Impariamo a fare il pane

Laboratorio sulla produzione di pane con farina integrale e lievito madre. Attività a cura dell’Agriturismo La Ferrata, in territorio di Ruvo di Puglia. Il laboratorio è in programma domenica 19 febbraio, alle 10 e dura circa due ore e mezza. E’ richiesto un contributo di 6 euro a persona.

Per partecipare al laboratorio è necessario prenotare, chiamando il numero 080.3612409 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail al form on line sul sito www.poggioferrata.it, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 17 febbraio. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff dell’Agriturismo La Ferrata per comunicare eventuali informazioni pratiche sul laboratorio. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

Il laboratorio è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it.

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Bosco di Bitonto

Escursione al bosco di Bitonto e Jazzo Pietre Tagliate

Appuntamento a Bitonto per la prossima escursione del Centro Visita Torre dei Guardiani, il primo centro visita del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Ci vediamo domenica 5 febbraio, dalle 9.00 circa.

L’escursione parte da località Pietre Tagliate. Tutto il territorio della zona è caratterizzato dalle tipiche ondulazioni del paesaggio carsico dovute alla presenza di lame e doline tra i bassi dossi arrotondati. A nord della vicina masseria, si trovano le praterie rocciose calcaree, adibite a pascolo naturale delimitate da un rimboschimento di conifere. Lo Jazzo Pietre Tagliate è un gioiello di architettura rurale, con ben visibili ancora i muretti perimetrali, il casolare, le pietre paralupi ed il mungituro.
Il rimboschimento, che assicura l’ombra anche durante le calde giornate estive, interrompe la monotonia dei pascoli murgiani ed è rifugio di numerosi animali selvatici. Il percorso, ad anello, è lungo circo 7 chilometri ed è adatto a tutti. E’ richiesto un contributo di 2 euro a persona.

Per partecipare all’escursione è necessario prenotare, chiamando il numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 3 febbraio. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sul’escursione. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS cscczgy. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it.

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Bosco Sant'Antonio e Lago Salvella

Gennaio – Aprile in Torre. Programma delle attività

Escursioni, laboratori, incontri e teatro. Ecco tutte le proposte per il quadrimestre Gennaio-Aprile 2017.
Scarica qui il Programma Gennaio Aprile 2017

Gennaio 
22 gennaio – Escursione Necropoli de La Mena e Bosco Pompei, Altamura. Difficoltà: facile. Durata 9-13. Costo 5 euro.
29 gennaio – Laboratorio. Costruzione nidi e mangiatoie per uccelli, a cura di Lipu Gravina. Attività rivolta a bambini e ragazzi fino a 16 anni. Durata: 09.30-12. Costo: 10 euro a persona. La quota comprende anche il materiale. Richiesto un numero minimo di 10 partecipanti.

Febbraio

5 febbraio – Escursione Il Bosco di Bitonto e Pietre Tagliate. Difficoltà: facile. Durata 9-13. Costo 2 euro.
19 febbraio – Escursione La grotta di Cristo e la Murgia di Cassano, Cassano delle Murge. Difficoltà: facile. Durata 9-13. Costo: 7 euro (comprensivo di ingresso in grotta)
19 febbraio – Laboratorio “Impariamo a fare il pane”. Laboratorio sulla produzione di pane con farina integrale e lievito madre, a cura di Agriturismo La ferrata, Ruvo. Durata: 10-12.30. Costo: 6 euro.
25 febbraio – Laboratorio per la preparazione di maschere carnevalesche con materiale di scarto. Durata: ore 10,30-12,30. Costo 7 euro.
26 febbraio – A come Albanella… l’alfabeto dei rapaci del Parco: conoscerli per proteggerli. Seminario a cura di LIPU di Gravina. Durata: 9.30 – 12. Costo: 7 euro.

Marzo
5 marzo – Escursione Anello di Coppa, i sentieri del Parco, Ruvo di Puglia. Difficoltà: escursionistica. Durata 9.00 -13.00. Costo 5 euro.
12 marzo – Laboratorio “Dal grano ai biscotti” a cura di Agriturismo La ferrata di Ruvo. Visita del campo di grano biologico “Senatore Cappelli”, macinazione del grano con produzione della farina, preparazione partecipativa dei biscotti. Durata: 10.00 – 12.30.  Costo: 6 euro.
19 marzo – Passeggiata tra i mandorli di Toritto, Quasano -Toritto. Difficoltà: facile. Durata 9.00-13.00. Costo 2 euro.
19 marzo – Teatro. Rassegna “Fuochi Fatui”. Il principe Maiale. Spettacolo di e con Andrea Cramarossa e Federico Gobbi. Durata: 11.00-12.00. Costo: 10 euro, 7 euro per bambini fino a 10 anni.
25 marzo – Laboratorio di estrazione pigmenti naturali dalle piante. Durata: 9.30-14.30 Costo: 20.00 euro.
26 marzo – Seminario di approfondimento sul Castel del Monte. Storia, usi e racconti di un castello medievale. Relatore Giuseppe Losapio, Associazione del Centro di Studi Normanno-Svevi. Durata: 10 – 12. Evento gratuito.
Dal 5 al 30 marzo – “Terzo Paesaggio. Mostra fotografica su Lama Balice. Foto di Antonio e Roberto Tartaglione

Aprile
Escursioni nel Parco Alta Murgia2 aprile – Escursione Le farfalle dell’Alta Murgia, a cura di Polyxena. Difficoltà: facile. Durata 9.00 -13.00. Costo 5 euro
9 aprile – Laboratorio per la costruzione di aquiloni con materiale di scarto. Durata: 10.30 – 12.30. Costo 7 euro
17 aprile – Pasquetta in Torre. Il lunedì di Pasquetta, il centro visita Torre dei Guardiani sarà aperto, dalle 9 alle 18, per permettere a tutti di vivere la tradizionale gita fuori porta nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia. E’ prevista un’escursione Jazzo Rosso e Lama ferrata, Ruvo di Puglia. Difficoltà: escursionistica. Durata: 9.00 – 13.00. Costo 7 euro. Possibilità di picnic in Torre: picnic libero sul prato: 2 euro a persona; costo aggiuntivo per uso del tavolo: 5 euro a tavolo. Max 70 prenotazioni.
23 aprile – Seminario “Produzioni innovative in agricoltura: i microortaggi”. Seminario gratuito sulle tecniche di coltivazione dei micrortaggi e showcooking di piatti vegetariani con micrortaggi e fiori eduli e degustazione a cura di Bigood. Durata: 10.00 – 14.000. Costo: 14 euro per adulti, 7 euro per bambini fino a 8 anni.
25 aprile – Liberazione in Torre. Apertura della Torre dalle 9 alle 18.00. Possibilità di picnic in Torre: picnic libero sul prato: 2 euro a persona; costo aggiuntivo per uso del tavolo: 5 euro a tavolo. Max 70 prenotazioni.
30 aprile – Osservazione diurna del Sole. Due turni di osservazione: dalle 10 alle 11.30 e dalle 11.30 alle 13. Evento a cura di AMSA, associazione molfettese studi astronomici. Costo: 3,50 euro.
Dal 3 al 30 aprile, mostra fotografica “Torre dei Guardiani, fra didattica e natura”.

Scarica qui il Programma Gennaio Aprile 2017

Info e Prenotazioni
La prenotazione obbligatoria per tutti gli eventi. Per prenotarsi è necessario telefonare al numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviare una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando l’evento selezionato, il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. Salvo diverse indicazioni, è possibile prenotarsi entro e non il venerdì precedente l’evento. Tutti i prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare le ultime informazioni pratiche sull’escursione e l’attività a farsi (orario e punto di ritrovo). Gli eventi potranno essere annullati nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

Gli eventi rientrano nel piano annuale di escursioni a cura delle guide naturalistiche e degli operatori dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS.

Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it.

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Escursione Foresta Mercadante

Foresta Mercadante, escursione a piedi

Escursione a piedi ai margini della Foresta di Mercadante, in territorio di Cassano delle Murge. L’appuntamento è per domenica 4 dicembre, in mattinata.

Lunghezza itinerario: circa 7-8 km
Dislivello: 150 m in salita
Durata: 09.00 – 13.00
Tipo di percorso: anello
Tipo di fondo: strade sterrate, tratturi, sentieri
Interesse: paesaggistico, storico, naturalistico
Contributo: 5 euro a persona
Partecipanti: min 15 – max 40. Prenotazione obbligatoria

Il percorso di snoda tra i territori comunali di Altamura e Cassano, in un’area aperta, a ridosso del più grande rimboschimento del Parco dell’Alta Murgia, la Foresta Mercadante. Percorreremo tratturi e mulattiere, passando accanto a due grandi masserie in rovina, lambendo piccoli campi coltivati e soffermandoci ad osservare cisterne ed antiche raccolte di acqua piovana. Maestose querce ed alberelli più giovani accompagneranno il nostro cammino in questa area del Parco poco frequentata dagli escursionisti, rispetto ai classici itinerari in Foresta.

Per partecipare all’escursione è necessario prenotare, chiamando il numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 2 dicembre. I prenotati saranno ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sul’escursione. L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it.

Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

Murgia Parisi Vecchio Altamura

Murgia Parisi Vecchio Altamura. Escursione a piedi

Tornano gli appuntamenti alla scoperta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Domenica 6 novembre, escursione a piedi nella Murgia Parisi Vecchio ad Altamura. Il percorso attraversa i territori di Altamura e Gravina, per una distanza di circa 7 chilometri, su fasce tagliafuoco e mulattiere. Escursione facile, della durata di circa 3 ore. Si parte alle 9.30 circa. E’ richiesto un contributo di 5 euro a partecipante.

Si cammina tra i rimboschimenti a pino d’Aleppo e cipresso ed i prati aridi, che in questa stagione, dopo le prime piogge, si ripopolano gradualmente di fioriture. Murgia Parisi è la località in cui le rocciose colline murgiane sfumano gradualmente a Sud nella piana alluvionale coltivata. Numerosi sono gli jazzi e le masserie, molti dei quali nascosti alla vista ed abbandonati.

Per partecipare è necessario prenotare, telefonando al numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 4 novembre. I prenotati potranno essere ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sull’escursione (orario e punto di ritrovo). L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it. Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

 

Murgia Parisi Vecchio Altamura

Murgia Parisi Vecchio Altamura. Escursione a piedi

Tornano gli appuntamenti alla scoperta del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Domenica 11 settembre, escursione a piedi nella Murgia Parisi Vecchio ad Altamura. Il percorso attraversa i territori di Altamura e Gravina, per una distanza di circa 7 chilometri, su fasce tagliafuoco e mulattiere. Escursione di difficoltà media, della durata di circa 3 ore. Si parte alle 9.30 circa. E’ richiesto un contributo di 5 euro a partecipante.

Si cammina a cavallo tra i rimboschimenti a Pino d’Aleppo e Cipresso ed i prati aridi, che in questa stagione, dopo le prime piogge, si ripopolano gradualmente di fioriture. Murgia Parisi è la località in cui le rocciose colline murgiane sfumano gradualmente a Sud nella piana alluvionale coltivata. Numerosi sono gli jazzi e le masserie, molti dei quali nascosti alla vista ed abbandonati.

Per partecipare è necessario prenotare, telefonando al numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18.30) oppure inviando una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 9 settembre agosto. I prenotati potranno essere ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sull’escursione (orario e punto di ritrovo). L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it. Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.

 

Escursione San Magno Corato

Escursione notturna a San Magno, Corato

Per sabato 23 luglio, in serata, il Centro Visita Torre dei Guardiani propone un’escursione serale, a piedi, alla scoperta dell’area archeologica di San Magno, in territorio di Corato, nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

L’escursione, facile, adatta a tutti, dura circa 3 ore. Si parte alle 19.30 circa, per un percorso di circa 6 chilometri, su un percorso ad anello, lungo stradine di campagna e mulattiere, per un percorso di rilevante valore paesaggistico ma anche storico-archeologico. E’ richiesto un contributo di 5 euro a persona, per un massimo di 40 partecipanti. E’ richiesto l’uso di una torcia elettrica a persona.

Per partecipare è necessario prenotare, telefonando al numero 080.3743487 (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.30) oppure inviare una mail all’indirizzo prenotazionitorredeiguardiani@gmail.com, indicando il numero dei partecipanti e il numero di telefono di uno dei referenti del gruppo. E‘ possibile prenotarsi entro e non le 12 di venerdì 15 luglio. I prenotati potranno essere ricontattati dallo Staff del Centro Visite Torre dei Guardiani per comunicare eventuali informazioni pratiche sull’escursione (orario e punto di ritrovo). L’evento potrà essere annullato nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di partecipanti o in caso di avverse condizioni climatiche.

L’escursione è a cura dell’ATS “Torre”, l’Associazione Temporanea di Scopo, “Torre” formata da Di.Di. srl (Oasi Naturale di Torre Calderina), Laetitia, Terrae, Ulixes, Verderame, che ha in gestione il Centro Visita Torre dei Guardiani. Alcune delle attività in programma sono in collaborazione con le 29 associazioni partner dell’ATS. Il programma completo degli eventi e delle escursioni è disponibile sul sito istituzionale del Parco www.parcoaltamurgia.gov.it. Al Centro Visita, in contrada Jazzo Rosso, a Ruvo, nella sede del Parco, a Gravina, e presso l’Officina del Piano, a Ruvo, sarà possibile recuperare anche la copia cartacea del programma, che contiene, fra le altre cose, il “vademecum del buon escursionista”, con consigli pratici per affrontare al meglio i percorsi proposti. Il programma è disponibile anche sulla fan page del Centro Visita Facebook “Centro Visite Torre dei Guardiani”.